La prova bikini con mia Cugina



Io e mia cugina

Io e mia cugina Isabella siamo molto legate, siamo praticamente coetanee e abitiamo a pochissima distanza una dall’altra. Frequentiamo la stessa scuola e abbiamo tutte le amicizie in comune. Isabella è la mia migliore amica e io solo la sua confidente. Non passa giorno senza vederci e ormai non riesco a immaginare la mia vita senza di lei.

Noi due non possiamo essere più diverse, Isabella è alta, bionda e magra, ha poche tette ma è proporzionata, io invece sono piccolina e ho la sesta. Mi sento impacciata a volte con queste tettone giganti, anche se Isabella sostiene che ai ragazzi piacciono e che posso avere chi voglio.

Andiamo a fare shopping

Isabella è molto carina e ama fare shopping, io ci vado solamente per accompagnarla dato che la moda non mi interessa molto. L’estate è vicina e Isabella ha comprato dei bikini molto belli e vuole fare delle foto a casa da mandare a Alberto, il suo ragazzo, per eccitarlo.

Vuoi vivere un’avventura come quella in questo racconto erotico? Da oggi puoi, grazie la community di iraccontierotici.it.
>> Trova il partner per realizzare la tua fantasia.

Dai, Erica, vieni a casa con me, sarà divertente” dice Isabella.

Va bene” rispondo.

La casa di Isabella è deserta, gli zii sono in viaggio di lavoro e Isabella è da sola. Questa sera arriverà Alberto e saranno da soli tutta la notte. Isabella ha già comprato i preservativi. Adesso vuole eccitarlo facendosi degli scatti mentre è in bikini e tacchi.

La prova costume

Isa indossa un bikini blu e dei bei sandali argentati, è molto bella, e poi si spoglia nuda.

Secondo te piaccio di più così?” chiede.

Certo”.

Si avvicina a me.

Erica, spogliati

Come?

Dai, voglio vedere una cosa

Mia cugina ama il sesso

Mi spoglio nuda anche se non capisco cosa vuole vedere. Mi guarda le tette e la figa.

Non è rasata

“Lo sai che rasata non mi piace

Però le tette sono belle” dice, e mi prende in bocca un capezzolo, succhiando dolcemente.

Non capisco cosa succede, ma so solo che è stupendo. La mia figa è bagnata. Isa continua con l’altro capezzolo.

Voglio scoparti, mi sento lesbica” dice.

Mi sdraia sul letto e inizia a leccare la mia figa, nonostante i peli. Mia cugina sa farmi godere. La sua bocca si muove veloce, secondo me l’ha già fatto prima, ma non mi interessa, può farmi quello che vuole.

Isa mette le dita dentro mentre lecca solo il clitoride. Urlo di piacere, menomale che in casa non c’è nessuno.

Non fermarti” dico.

Isa smette e io sono disperata, estrae qualcosa dal comodino, è un dildo con una cintura. Lo indossa.

Si chiama Strap-On” spiega “è più grosso di quello di Alberto” e mi scopa come se fosse un uomo. Mi scopa mentre sono a pecorina e mi guardo allo specchio. Tutto questo è surreale ma bellissimo e dopo pochi colpi vengo. Isa mi ha fatto squirtare e il getto ha bagnato il letto.

Non dirlo a nessuno, è il nostro segreto” dice lei, con ancora addosso la cintura.

Voglio scoparti adesso” dico, ma lei mi blocca.

Io sono la padrona, e tu la schiava, prendere o lasciare

La bacio per qualche minuto, poi mi rimetto a pecorina.

Prendo” dico.



Vota questo racconto erotico !

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (70 voti, media: 3,57 su 5)
Loading...

Altri racconti erotici interessanti:

  • Presa da mio padrePresa da mio padre Quanti rimorsi e crisi di coscienza ho dovuto superare, prima di confessare tutto alla […]
  • Pasqua coi parentiPasqua coi parenti Alessia era la bellezza in persona. Non esisteva una parola che la descrivesse […]
  • Il mio piccolo segretoIl mio piccolo segreto Stavo riaccompagnando mia nipote Fabiola a casa dai suoi. Aveva passato il fine […]
  • AntonellaAntonella Antonella è mia cognata ossia e una delle quattro sorelle di mia moglie, e più piccola […]