ho sposato una puttana

Sono Lorenzo ho 44 anni portati bene, sono sposato da 20 anni con Grazia,
una donna mozzafiato alta 1,73 una terza di seno senza un filo di cellulite
due gambe perfette, il suo culo e un invito a sodomizzarla, alto sodo.
Da sempre e fatta attenzione di tutti i maschi che le girano intorno, e
pultroppo per me lei non e insensibile al sesso, le piace e invece di
respingere gli avance, li incoraggia con i suoi attegiamenti da troia, da
principio sposati non ci facevo caso, ero innamorato di quella femmina,
orgoglioso che l’ammirassero, ha letto poi non era mai sazia, ero tanto
preso che non mi ero accorto di quanto fosse esperta a far godere un uomo
non aveva un buco sano, e stata lei ha insegnarmi a fare sesso, ha godere
del suo corpo nella mia ingeniuta ci passavo sopra.
Erano passati solo due anni da quando ci eravamo sposati, una Domenica
eravamo a pranzo dai suoi con tutto il resto della famiglia, ossia sua sorella
con il marito e i piccoli, il pranzo e di quelli megalattici, mia suocera
ottima cuoca per l’occasione ha preparato di tutto e di piu, io amo la
buona cucina, e ne approfitto, bevo anche qualche bicchiere in piu.
Dopo pranzo tutti gli altri si riuniscono in salotto, io esco a fare due passi
per digerire, torno dopo un’oretta, noto la porta del garage accostata mi
incuriosisco e mi avvicino, sento dei sospiri, e decido di darci un’occhiata ,
stesa su un vecchio divano, con il vestito tirato su e le tette all’aria c’e mia
moglie con suo cognato tra le gambe che gli lecca la fica, il primo istinto e
prenderli a botte e sfogare tutta la mia rabbia, ma stranamente non faccio
niente resto come incantato ha guardare, e per di piu la scena mi eccita, mi
nascondo bene e tirato fuori il telefonino riprendo tutto. dopo che mia
moglie ha avuto diversi orgasmi prende a leccare un cazzo enorme che
faceva fatica perfino a prenderlo in bocca sento che gli dice; dai infilalo in
fica fammelo sentire si stende sul divano aprendo le cosce oscenamente e
lui sopra che la scopa, vanno avanti per un po, cambiano posizione, si
mette alla pecorina e riprendono a scopare, ad ogni affondo mia moglie
grida dal piacere, si si chiavami oddio che cazzo che hai, scopami spingi
cambiano di nuovo posizione lui steso sul divano e lei sopra a smorza
candela che guida la danza, poi lui le dice non c’e la faccio piu.
E lei che gli risponde; aspetta si sposta si inginocchia e prende quel palo in
bocca e ricomincia u succhiarlo dopo un po lui si scarica e nel farlo lo tiene
in mano la riempie di sborra dappertutto fin sopra i capelli, scappo via
rientro in casa e aspetto, arriva prima lei e tutta in disordine ma cerca di
darsi un tono, mi si avvicina e mi dice; dove sei stato amore ti ho cercato
dapertutto.
Le rispondo; si certo mi hai cercato sul divano in garage con tuo cognato
tra le cosce, come hai potuto con il marito di tua sorella e non cercare di
mentire ti ho visto e filmato sei sorpresa, aggiungo vatti a lavare puttana
che puzzi di cazzo, e levati lo sperma dai capelli che poi andiamo a casa.
A casa riprendiamo a discutere, ma lei invece di cercare di calmarmi mi
tiene testa arrivando a dirmi non ne posso fare a meno, mi piace scopare
cerca di fartene una ragione io sono fatta cosi, guarda il lato buono della
cosa tu puoi scopare con chi vuoi.
Ma cosa stai dicendo, dovrei essere cornuto ed esserne contento, tra un po
li porterai anche a letto con noi per caso.
Perche no possiamo farlo in tre, ho in quattro come preferisci.
Tu sei pazza, ti sei bevuta il cervello, vado a dormire.
Dopo un po arriva anche lei, e come se niente fosse successo prende a
masturbarmi, dovrei essere incazzato invece la lascio fare, rivedo come in
un film la scopata nel garage e sono eccitato.
Quando lei continuando mi chiede; hai visto tutto?
Si ho visto.
Ti e piaciuto vero, hai visto che bel cazzo, hai visto come me lo scopavo, ti
sei segato, sei venuto, guarda che cazzo che hai non l’ho mai visto cosi
duro, cosa vuoi che ti faccio ora, vuoi che te lo succhio, o vuoi chiavarmi,
ha lo so adesso vuoi incularmi vero porco, datti da fare, si gira alla
pecorina e si porta il cazzo nel culo, la inculo senza una parola non
capisco piu niente sono eccitatissimo la sto inculando, si gira e mi dice
prenderei un’altro cazzo in fica adesso dai mettici le dita che la prossima
volta scopiamo insieme a Giovanni.
E cominciato cosi un lento declino sotto la sua regia, io completamente
succube l’abbiamo scopata in due, a dirla tutta e stato Giovanni a
scoparsela mentre me ne stavo in un angolo a guardare ma e stata brava
non mi ha fatto sentire come il terzo incomodo mi vuole vicino a lei me lo
succhia mentre gode sotto i colpi di Giovanni messa alla pecorina ma
quando lui cerca di metterlo nel culo a un modo di stizza si butta giu dal
letto con cattiveria gli dice, tu non hai capito un cazzo, non ci devi provare
il culo non e per te solo mio marito ci deve entrare come cazzo te lo devo
dire se non la smetti non si scopa piu.
Dovrei essere contento invece e la fine di tutto.
Abbiamo avuto molte discussioni al riguardo, ma non la voglio piu tutte le
volte che ho tentato di avere un rapporto la vedo sotto a Giovanni che gode
cosi non ci riesco, non lo sopporto e cosi che e finito il mio matrimonio.
Sono passati tanti anni, ha parte i primi tempi che mi rifiutavo perfino di
incontrarla, ora siamo buoni amici spesso mi racconta della sua vita, e una
insoddisfatta, ne ha presi tanti di cazzi ma non si fermano e lei li lascia
fare, si lascia usare in paese gira voce che la da a tutti, non so se sia vero
ma non mi importa, io mi sono rifatto una vita, sara anche monotona ma
la mia donna e solo mia, con Rosa ho due figlie non siamo sposati ma conto
di farlo presto, Rosa sa tutto del precedente matrimonio e forse serbe del
rancore ho forse e gelosia, non mi dice niente, ma vedo la sua espressione
quando le dico che ho parlato con Grazia, ma puoi stare tranquilla amore
mio Grazia non e un problema per te la vedo come una perdente e
sinceramente non mi fa pena ogni uno sceglie la propria vita io ho scelto
te grazie per quello che mi dai.

Autore:
lorenzo70

Vota questo racconto erotico !

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (36 voti, media: 3,03 su 5)
Loading...

Altri racconti erotici interessanti: