Tutti i racconti erotici della categoria: Trasgressivo
  • 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (35 voti, media: 3,31 su 5)
    Loading...

    Il drink allungato

      L’avrei presa da dietro. Era deciso. Non era politicamente corretto o etico, ma dell’etica e del politicamente corretto non me n’era mai sbattuto un cazzo. Avevamo bevuto molto e avevo aggiunto un po’ di sonniferi ai suoi ultimi due...


  • 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (56 voti, media: 3,13 su 5)
    Loading...

    Stupro voluto

    Non mi sono mai reclutata una ragazza attraente e per questo non riesco a scopare quanto vorrei. Sono abbastanza alta, con dei capelli lunghi e biondi. Le mie tette sono la parte del mio corpo che piu´mi piace, in quanto sono...

  • 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (35 voti, media: 3,97 su 5)
    Loading...

    Il Materasso

    Il mio vecchio materasso era ormai diventato un´incubo. Non riuscivo praticamente a dormirci sopra. Era diventato tutto piatto e con una sorta di buca nel centro, che mi faceva sempre rotolare verso il centro del letto. Quella fossa era stata causata...


  • 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (47 voti, media: 3,68 su 5)
    Loading...

    Giochi Violenti ( Parte II )

    Ero stata rapita da un vecchio contadino porco, legata sopra uno sporco divano e stava spingendo il suo cazzo cosi’ in profondita’ dentro la mia gola, che sentivo il mio corpo mancare per mancanza d’aria. Fortunatamente lo ritiro’ fuori, emettendo...

  • 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (23 voti, media: 3,17 su 5)
    Loading...

    La fruttivendola

    Come tutti i sabati, il mercato ortofrutticolo era in piazza, offrendo alla gente, il meglio del raccolto di stagione. Si potevano trovare tutte le tipologie di verdura e di frutta fresca di stagione. Altre bancarelle invece offrivano prodotti come miele,...

  • 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (29 voti, media: 3,52 su 5)
    Loading...

    Sono una puttana?

    E’ sempre stata una domanda che mi sono posta, una domanda alla quale non riesco a trovare una risposta certa. Forse perche’ per alcune persone, posso sembrare una puttanella, mentre per altri, posso sembrare una classica ragazza che cerca di...



  • 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (44 voti, media: 3,61 su 5)
    Loading...

    Sara al bar

    Le piaceva quel bar. Era piccolo ed intimo, esattamente come quelli dei film francesi che amava guardare d’inverno, sotto la sua vecchia coperta di lana. Era perfettamente consapevole della sua bellezza e conosceva bene l’effetto che il suo fisico statuario...

  • 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (90 voti, media: 3,51 su 5)
    Loading...

    Ricordi violenti

    Mentre sono seduta sul mio divano a bere del tea verde, mi riviene in mente quel pomeriggio, quando tornando dal centro commerciale, venni violentata brutalmente. Mi aveva scopato il culo cosi’ forte da farmi uscire sangue e nonostante il forte dolore,...

  • 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (67 voti, media: 3,69 su 5)
    Loading...

    Corsa in taxi

    Non sono una di quelle ragazze che prende il taxi. In genere, spesso e volentieri prendo i normali mezzi pubblici, anche perche’ costano molto di meno, rispetto alle tariffe dei taxi. Ma per andare in aeroporto, non avevo altra scelta...

  • 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (24 voti, media: 3,21 su 5)
    Loading...

    La colazione dei miei sogni

    Che il buongiorno si vede dal mattino e’ cosa risaputa ormai. Risvegliarsi bene e’ una gioia che non tutti si riescono a permettere. Capita delle volte di svegliarsi piu’ stanchi di quando si e’ andati a letto. Io mi sogno...

  • 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (36 voti, media: 4,06 su 5)
    Loading...

    Pompino natalizio

    Avevo trovato un’impiego temporaneo durante il periodo natalizio. Dovevo fare l’assistente di Babbo Natale, al centro commerciale, mentre i bambini andavano da lui, a dire cosa avrebbero voluto ricevere. Era la classica scena che si poteva vedere all’interno di tutti  i...

  • 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (39 voti, media: 3,38 su 5)
    Loading...

    Sveltina in discoteca

    Era sabato sera e come sempre, ero andata in discoteca con le amiche di sempre. Stesso locale, stesse amiche e stesse regole. Chi non si e’ trovata il cazzo, si faccia trovare all’uscita verso le 5 del mattino, non pagarsi...

  • 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (111 voti, media: 3,61 su 5)
    Loading...

    Presa in balcone

    Mi trovavo sul balcone della stanza d’albergo prenotata da mio marito. Ci trovavamo fuori citta’ per una conferenza alla quale doveva partecipare e l’organizzazione dell’evento, ci aveva sistemato al terzo piano di questa lussuosa struttura.  Mi ero appena fatta il...

  • 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (29 voti, media: 3,28 su 5)
    Loading...

    Il raduno del vizio

    Vania mi piaceva troppo per non seguirla ovunque come un cane senza più identità né dignità. Me lo faceva tirare di continuo come un animale chiuso in gabbia, in astinenza sessuale da secoli. Non me ne fregava niente se faceva...

  • 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (168 voti, media: 3,49 su 5)
    Loading...

    La sauna

    Mi ero iscritta alla palestra da circa tre mesi. Nell’ultimo mese pero’, avevo incominciato a frequentare anche la sauna che la palestra offriva. Non era molto grande, al massimo ci potevano stare tre persone, cosa che non mi creava problemi...

  • 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (16 voti, media: 3,31 su 5)
    Loading...

    Una lupa da strada

    Guidare è indispensabile per una donna emancipata. I motivi possono essere tanti. Essere indipendente dal proprio uomo sia nella buona che nella cattiva sorte. Non essere ‘schiavizzata’ dai mezzi pubblici, con tutti quei maniaci che hanno il vizio di palpare...


  • 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (11 voti, media: 3,45 su 5)
    Loading...

    La bottega del piacere

    Laura era una ragazza che da poco si era trasferita in paese. Era venuta in punta di piedi, senza far parlare troppo di se. Era venuta sola e sola se ne era andata via. Dietro di lei pero’, aveva lasciato...

iscrizione club