La prima volta (Lina)

Ho notato che esiste una mia omonima nel sito,allora x non creare equivoci,sono Lina,il nome con cui tutti mi chiamano.O

ggi ho 37 anni,ma ricordo la mia prima esperienza sessuale, come se fosse successa ieri,ma si svolse in modo talmente anomalo ed estremamente eccitante, che ho deciso di fare sapere ad altri come andarono le cose.Successe ben 22 anni fa,ero una ragazzina, e da diversi anni con i miei genitori, andavamo ogni fine settimana a trovare una famiglia che erano i guardiani di un cantiere dove facevano la ghiaia.Avevano un figlio più grande di me di 1 anno,con il quale andavo molto d’accordo.Il cantiere ci permetteva svariati giochi,e,tra questi,ci divertivamo a salire sui camion nei vari piazzali,e facevamo viaggi immaginari.Un bel giorno trovammo in una cuccetta diversi giornali porno,che subito iniziammo a guardare.Quelle foto esplicite cominciarono con il tempo ad eccitarci,e dal guardare e a provare anche noi,il passo fu breve.Non scopavamo realmente,ma ci piaceva sentire l’effetto del contatto dei nostri corpi nudi, uno sull’altro,e mi piaceva sentire il cazzo duro di Marco che si strofinava sulla mia pancia,fino a venire e a bagnarmi fino alle tette.Un bel giorno però,dopo esserci denudati e sdraiati sulla cuccetta,all’improvviso la porta del camion si aprì,e bestemmiando, salì il propietario,un uomo di mezza età.Fece scendere Marco in malo modo,e a me,disse di restare come ero,altrimenti avrebbe detto cosa stavamo facendo ai nostri genitori.La sua minaccia mi paralizzò,avevo paura della vergogna che avrei provato,così rimasi ferma.L’uomo si abbassò i calzoni,le mutande,e mise in mostra un cazzo notevole in erezione,lo scappellò e si distese su di me.Mi fece allargare le gambe,sentii la cappella umida di saliva che cercava di penetrare nella fica e, dopo svariati tentativi,con una forte fitta di dolore, il cazzo fu dentro di me.Quello che mi stava facendo quello sconosciuto,avrebbe potuto farlo Marco tante volte,invece, un uomo che poteva essere mio padre,mi stava scopando in modo violento con colpi secchi e profondi.Mi venne dentro all’improvviso,bestemmiando,(voleva scoparmi ancora)per la prima volta sentii il calore dello sperma che mi invadeva il ventre,provai uno strano piacere,intenso,tanto che ebbi un orgasmo fantastico.La mia prima volta,era iniziata male,ma era finita bene.Ero poco più di una ragazzina,ma da quel giorno,ebbe inizio una vita sessuale appagante,che continua ancora oggi intensamente.

 

Lina

Autore:
Nome vero:Daniela(Lina)

Vota questo racconto erotico !

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (9 voti, media: 3,44 su 5)
Loading...

Altri racconti erotici interessanti: